• 339 4858179 - Laura
  • info@dacgiussanomusica.it

Storia

Le origini del Corpo Musicale di Giussano si perdono nella notte dei tempi. I primi documenti ufficiali risalgono al lontano 1872, ma pare che alcuni musicanti tenessero già da diversi anni degli apprezzati concertini nelle corti e nelle vie del paese.
Il corpo musicale ebbe un primo notevole impulso nel primo dopoguerra quando l’allora parroco di Giussano Don Antonio Consonni divenne il suo padre putativo. Era lui, infatti ad organizzare ed a incoraggiare le esibizioni dei musicanti ancora provati dalla miseria e dalla fatica della guerra ed a fare da trait d’union tra il paese e la banda.

1920 gruppo DAC
1930 gruppo DAC
1920 / 1932

Il periodo di relativa calma durò ben poco. Il sibilo sinistro degli allarmi e delle bombe tornò nuovamente a farsi sentire e la banda dovette sospendere la propria attività. Gli strumenti furono momentaneamente appesi al chiodo in attesa di tempi migliori.
I difficili anni della ricostruzione non furono allietati da numerosi concerti ma pian piano la voglia di musica prevalse su tutto grazie soprattutto all’apporto dei maestri Micciché, Bonardi, Frigerio e Sironi (quest’ultimo di Giussano) che si passarono la bacchetta della direzione nel corso dei decenni. Nelle vesti di presidenti si alternarono invece gli infaticabiliGiovanni Elli ed Enrico Molteni.

1950 gruppo DAC
1972 gruppo DAC
1950 / 1972

Con il Presidente Gianfranco Colzani ed il Maestro Francesco Rossetti il Corpo Musicale di Giussano iniziò una vera e propria opera di svecchiamento del repertorio musicale introducendo accanto ai consueti brani sinfonici diversi “pezzi” di musica moderna.

1973 gruppo DAC
1998 concerto DAC
1973 / 1998

A Colzani subentrò nel 1994 Pietro Cazzaniga sotto l’egida del quale si decise di intitolare la banda al suo maggior benefattore, nasce così il nome D.A.C. GIUSSANO MUSICA dove le lettere D A C rappresentano le iniziali del compiantoDon Antonio Consonni.

2000 concerto DAC
concerto 2008
2000 / 2008

Nel 1998, dopo diciotto anni di acclamati concerti, il Maestro Rossetti passò la direzione del Corpo Musicale al giovane Maestro Alberto Giudici, già apprezzato insegnante di clarinetto nella Scuola di Musica DAC. Dal 2001, dopo Varenna Dino, la presidenza della D.A.C. è affidata a Laura Cesana. Dal 2005 la direzione musicale ed artistica del corpo musicale è sotto la guida del Maestro Davide Miniscalco.