Le foto dell’evento
Concerto di apertura 2016 “Il giro del mondo in 80 minuti”

“Salve mi chiamo Emy Fogg e sono la nipote di Phileas Fogg, quel pazzoide che nel 1872 fece il giro del mondo in 80 giorni, narrato poi nel famoso libro di Julius Verne”


E’ iniziato con queste parole il fantastico GIRO DEL MONDO IN 80 MINUTI.
Insieme alla musica della D.A.C., ai racconti dei viaggi di Emy, il pubblico ha potuto, osservando anche stupende immagini, fare un vero e proprio GIRO DEL MONDO.
Tra i vari brani presentati citiamo VARIATIONS ON A KITCHEN SINK, brano interamente dedicato alla fantastica cucina Italiana, BANDITEN GALOP, stupenda polka di Johan Strauss e l’allegro tango Argentino Libertango.